Justin Bieber: un test di paternità per il giovane cantante





Udite, udite. Vago spesso per la rete alla ricerca di news interessanti da proporre ai lettori affezionati di Musica10, ma questa non la conoscevo. Doveroso, dunque, che io ve la riporti ammettendo la mia svista.
Justin Bieber ha recentemente portato a casa le ennesime onorificenze della sua ancor breve, ma fruttuosa, carriera musicale. Il nostro eroe, amatissimo dalle fan sparse in ogni angolo del globo e della penisola italiana, ha vinto il premio come Best Male e Best Pop durante l’ultima edizione degli Mtv EMA 2011, riuscendo a strappare anche il premio Mtv Voices.

Ma Justin Bieber ha decisamente altri pensieri che gli girano per la testa. Ad esempio chiarire una volta per tutte se è effettivamente lui il padre del figlio di Mariah Yeater.
Cosa? Justin Bieber ha un figlio? No, o meglio “ni”. Il fatto è questo: qualche tempo fa la ventenne Mariah Yeater ha dato alla luce il piccolo Tristyn, affermando di essere rimasta incinta dopo aver consumato delle coccole con Justin Bieber. Dopo essersi doverosamente atteggiata con tutte le sue amiche, la nostra eroina ha partorito un bel maschietto.
Ebbene sono giorni che in rete non si parla di altro, almeno per quanto riguarda justin Bieber. Al momento della premiazione agli Mtv EMA 2011 Justin Bieber ha dichiarato: “Wow, due premi in 60 minuti. Ultimamente su Internet sono circolate un sacco di sciocchezze, ma io me le lascio alle spalle”.
Sciocchezze? Lo vedremo e sarà quella la verità, visto che Justin Bieber è costretto ad effettuare il test del DNA per verificare se effettivamente è lui il papà del piccolo Trystin, questo povero pargolo che, suo malgrado e inconsapevolmente, si ritrova al centro di una bufera mediatica di proporzioni mondiali. E Selena Gomez? Lei rimane accanto al suo uomo.