Justin Bieber, un pò di gossip dagli States

justin-e-millie-586x584

Quando si tratta di Justin Bieber si sa, il gossip è sempre dietro l’angolo, e quasi sempre le notizie non sono poi cosi foriere di “virtù”. L’ultima in ordine cronologico è quella che vede il ragazzo alle prese niente meno che con la marjuana. Justin Bieber sarebbe infatti stato sorpreso a fumare una canna durante un party, in una stanza di un hotel in California.
A riportarlo è il sito Tmz.com che rivela anche “la compagnia” di Justin nella sua notte brava. Il cantante era con il fratello e alcuni amici, tra cui Lil Twist, il rapper che si trovava alla guida della Ferrari nell’incidente che costò la vita al paparazzo.

 
Per una notizia “cattiva” però ce n’è un’altra che di certo contribuisce a redimere la figura di Justin, un’azione bellissima che non può non essere riportata.
Il cantante infatti si è recato personalmente a Salt Lake City, nello Utah, per andare a trovare una ragazzina gravemente malata, impossibilitata ad assistere ai suoi concerti.

 
Prima del suo concerto, Justin Bieber è passato al Medical Center dove la piccola di 7 anni è ricoverata e si è intrattenuto con lei. Millie Flamm, questo il nome della bambina, ha avuto cosi una giornata indimenticabile, dimenticando per un momento la patologia leucemica contro cui combatte da circa tre anni.
La presenza di Bieber ha donato molti sorrisi alla bimba e il padre, Brad Flamm ha più volte ringraziato pubblicamente il cantante che ha inoltre regalato alcuni biglietti per i suoi concerti, ai presenti in ospedale.
Le foto di Justin Bieber e Millie hanno fatto il giro del mondo, commuovendo tutti e dando l’ennesima prova della bontà d’animo di questo ragazzo che, nonostante il successo è sempre pronto a tendere la mano per iniziative di questa natura.
Che dire, bravo Justin!

 

justin-e-millie-586x584