Justin Bieber news: minacce di morte alla guardia del corpo

fotos-justin-bieber-11

Una cosa è certa. Il successo è bellissimo, ti ritrovi su tutti i giornali, sulle copertine dei tabloid ultrapatinati e chiunque parla di te, ti sbava dietro, pende dalle tue labbra. Purtroppo, però, essere famoso ha anche un prezzo: dover combattere con i pazzi affetti da sindromi da eccessiva gelosia p possessività. Justin Bieber è uno che con queste persone ha parecchio da fare.

Solamente vedere delle foto di lui con la sua Selena Gomez in vacanza alle Hawaii ha scatenato l’ira delle sue fan più accanite che hanno addirittura minacciato di morte la Gomez, rea di aver messo le mani sul loro idolo. Ci è addirittura andata in vacanza, ma siamo matti? L’ultima news di pazzia in ordine di tempo riguarda Tom Petterson, una guardia del corpo che ha, suo malgrado, avuto a che fare con Justin Bieber.

Raccontiamo per bene. sulle pagine di Musica10 vi avevamo parlato della nuova iniziativa di Justin Bieber. Si trattava di un profumo chiamato Someday e Justin si trovava nei grandi magazzini Macy’s per presentare questo nuovo prodotto. Al momento di uscire per salutare le fan ecco che un uomo lo strattona e lo fa cadere a terra. Qualcuno ha pensato che l’uomo fosse pazzo, ma la verità è un’altra: mentre Justin Bieber stava uscendo dal Macy’s i poliziotti in borghese avevano tentato di farlo rientrare per evitare disordini. Le sue guardie del corpo, non avendo riconosciuto i poliziotti, hanno pensato si trattasse di un’aggressione e sono intervenute immediatamente. La caduta di Justin Bieber è solamente una conseguenza del disguido e degli attimi di concitazione che ne sono derivati.

Purtroppo l’uomo che ha strattonato e fatto cadere l’idolo delle teenager è stato identificato dalle fan in Tom Petterson, una sua guardia del corpo. Quest’ultimo è stato immediatamente subissato da una quantità inverosimile di minacce di morte, da Facebook a Twitter. Il motto è uno solo: “Tom Petterson, you’re going to die”. Povero Justin Bieber. Deve essere difficile per lui organizzare una partita a calcetto con gli amici. Il primo che gli fa un fallo avrà un destino atroce davanti a sé.

Forse è il caso che le Beliebers si diano una calmata. Non credete?