Jovanotti News: stop per un anno

Jovanotti_small-photo

Il 2013 è stato sicuramente un anno fondamentale per la carriera di Jovanotti. Il successo della sua raccolta Backup 1987-2012, il suo primo tour negli stadi italiani, la partecipazione ad un programma in prima serata su Rai Uno. Insomma, il nostro eroe è stato abbastanza impegnato a portare in giro la sua musica, arrivando alla consacrazione della sua carriera.

C’era da aspettarsi, dunque, che dopo un periodo così infuocato il nostro eroe decidesse di fermarsi un po’. Non perché vuole chiudere o non ha più niente da dire, ma semplicemente perché è giusto che si goda il meritato riposo prima di tornare più carico che mai. La Repubblica ha riportato alcune parole di Lorenzo, rilasciate in occasione dell’evento per ricordare il giovane rimasto ucciso durante il montaggio del suo palco. “Ora mi fermo – ha detto Jovanotti – almeno un anno. Sono in zona sviluppo-ricerca. È uscito un pacco di roba, anche troppo. Sto scrivendo roba nuova e sto vivendo perché per scrivere una canzone bisogna vivere: è la vita che ti ispira in qualche modo”.

Poi ha proseguito, parlando con i giornalisti: “sono molto contento di ciò che è uscito, abbiamo fatto un anno strepitoso. Abbiamo fatto il più grande tour italiano e quindi è stato un anno pieno. Spero di rilanciare ancora meglio la prossima volta”.

Insomma, come detto prima, Jovanotti si ferma per ricaricarsi. Per ricaricare sia le pile del fisico che quelle del cervello, per essere ancora più in forma al suo ritorno, ancora più grintoso, voglioso, energico e soprattutto con tanta roba nuova da farci ascoltare. E speriamo che questo anno di stop ce lo consegni ancora meglio di come glielo lasciamo.

Jovanotti_small-photo