Il morto più ricco secondo Forbes? Michael Jackson

Ci sono artisti (musicanti e non) che vendono e artisti che non vendono. Tra quelli che vendono c’è chi davvero può (o poteva…o almeno avrebbe potuto) fare il bagno nelle monete come se fosse nel deposito di Zio Paperone.

Debito o no, volete sapere chi è il personaggio celebre scomparso più ricco del mondo dell’ultimo anno?

Naturalmente Michael Jackson. La speciale classifica (Top Earning Dead Celebrities) è stata redatta da Forbes, autorevole rivista americana di economia e finanza.

Ebbene il Re Del Pop, scomparso il 25 giugno 2009, fino a settembre era solamente terzo con 90 milioni di dollari incassati dopo la morte.

Poi è improvvisamente balzato al primo posto e i suoi 275 milioni di dollari di incassi postumi superano la somma degli incassi dei dodici artisti che lo seguono nella classifica.

Pensate che Elvis Presley, spesso al primo posto, è arrivato secondo con soli 60 milioni di dollari raccolti tramite il merchandise che tramite i biglietti di ingresso nella sua casa.

In terza posizione (vi avevamo specificato che la classifica riguardava musicanti e non musicanti) è arrivato lo scrittore J.R.R. Tolkien, quello del Signore Degli Anelli, capace di incassare (di far incassare ai parenti, quindi) la bellezza di 50 milioni di dollari.

Subito dietro al podio c’è Charles Schultz dei Penauts con 33 milioni e in quinta posizione troviamo John Lennon che ha totalizzato solamente 17 milioni.

Lascia un commento