Il Ballo Di San Vito di Vinicio Capossela: speriamo non ti passi mai! Video dal Primo Maggio 2010





Artista di punta del grande evento del Concerto Del Primo Maggio 2010, anche quest’anno Vinicio Capossela è salito sul palco di Piazza San Giovanni di Roma regalando al pubblico 40 minuti di danza, musica, canti e tanto divertimento.
Uno spirito folle ed eclettico, fortemente appassionato di vino e di tutte le splendide risorse che la natura può offrire, Vinicio Capossela è sicuramente uno degli artisti più validi e controversi della scena musicale italiana.

In lui è presente una cultura, il segno di una tradizione che proviene dalle terre del sud e che ha a che fare con uno spirito che tanto fa pensare alle tarantolate delle terre pugliesi e lucane della storia popolare italiana.
Insomma, un artista che porta con sé il peso e l’importanza delle nostre radici, così come l’autorialità e l’indimenticabile firma che riesce a lasciare ad ogni passaggio, che sia canoro o strumentale o semplicemente parlato.
Questo è Vincio Capossela, che nei testi delle sue canzoni è in grado di raccontare storie senza tempo e sentimenti universali, con una singolarità che è solo sua e abbinando il tutto a delle basi musicali che lo inseriscono di diritto nell’autorevole categoria dei migliori cantautori di cui possiamo andare più che fieri… in terra nostrana così come all’estero.
Così, memori della grande performance del Concerto del Primo Maggio e vittime della venerazione verso un artista di questo genere, non possiamo proprio fare a meno di lasciarvi con il video dell’esibizione della Festa dei Lavoratori e, in particolare, con le note tarantolate de Il Ballo di San Vito. Enjoy!

httpv://www.youtube.com/watch?v=y9FJ9jBsF4k