I video di Lady GaGa: tra il trash e la provocazione. Guarda il video di Alejandro

Ormai è tardi per stupirsi così come è tardi per condannare la trasgressività che da sempre è stata il suo primo punto di forza.

Stiamo ovviamente parlando del fenomeno Lady GaGa che, anche questa volta, è risucita a creare lo scandalo attorno al suo nome grazie al video di Alejandro, ultimo singolo estratto dall’album The Fame Monster.

Il video dura quasi 9 minuti ed anche in questa occasione Miss Germanotta non ha lasciato a casa provocoazione ed una leggera blasfemia, con tanto di croci posizionate sulle zone x, costumi rossi da suora, rosari e le scontate scene di ambigua simulazione sessuale.

Insomma, in Alejandro c’è davvero di tutto causando non poche polemiche ma, al contempo, un numero di ‘cliccate’ che in appena 24 ore ha superato i 4 milioni.

Ed infatti, critiche ed incriminazioni a parte, Alejandro si appresta a diventare uno dei tormentoni più ascoltati della stagione estiva e siamo certi che anche in questo caso il fattore trasgressive non farà altro che incrementare la popolarità del brano e l’ormai intramontabile fama di Lady GaGa.