I Beatles, John Lennon e la divisione: la parola a Yoko Ono

beatles yoko ono

A quarant’anni di distanza dallo scioglimento dei Beatles, Yoko Ono, vedova di John Lennon, è stata intervistata dal Daily Mail ed una volta per tutte è voluta intervenire in merito alla scissione della celebre band, per molti fan avvenuta proprio a causa sua.

Ma stando alle parole dell’artista e moglie dell’ex leader dei Beatles, la donna sembra non avere alcuna responsabilità sulla divisione di Paul McCartney e soci e per farlo capire bene a chi, ancora oggi, gliene fa una colpa, ha dichiarato:

I Beatles erano un gruppo composto da quattro uomini molto complessi e la mia piccola mano non avrebbe potuto rompere quegli uomini. Si sono sciolti perché erano giunti alla fine, ma così facendo tutti hanno creato delle nuove e meravigliose cose.”

In più Yoko Ono ha anche voluto chiarire i suoi rapporti con Paul McCartney, apparentemente contrastanti fino a qualche anno fa ma ora divenuti pacifici e collaborativi.

Paul ha un lato molto dolce e abbiamo fato pace. Nella Apple siamo soci in affari e sebbene in passato abbiamo avuto delle divergenze al contrario di quanto pensa la gente non abbiamo mai avuto screzi. Le cose non sono mai state o tutte bianche o tutte nere.