Heineken Jammin’ Festival 2012: si è conclusa la prima edizione a Milano!

heineken_jammin_festival-big

Il 7 luglio abbiamo messo i sigilli all’ultima edizione dell’Heineken Jammin Festival 2012: si è conclusa la prima edizione di Milano e come ogni anno la manifestazione ha confermato il suo stato di superiorità nel panorama dei grandissimi e attesissimi festival estivi che animano la penisola italiana. Quest’anno, poi, l’attesa era veramente tantissima visto che sul palco della kermesse (che si è svolta dal 5 al 7 luglio all’Arena Fiera di Rho, alle porte di Milano) abbiamo potuto bedere headliner del calibro di Red Hot Chili Peppers, Prodigy e The Cure.

Ma andiamo con ordine. Giovedì 5 luglio, nella prima giornata dell’Heineken Jammin Festival 2012, sul palco c’erano Anthony Kiedis, Flea e i Red Hot Chili Peppers che, come sicuramente sapete, hanno dei grandissimi progetti discografici per il futuro più immediato. La band ha intenzione, infatti, di dare alla luce la bellezza di 18 brani inediti che arriveranno sul mercato, con molta probabilità, a coppie.

Insieme ai Red Hot Chili Peppers nella primissima giornata dell’Heineken Jammin Festival 2012 c’erano ad aprire i vincitori dell’Heineken Jammin Contest seguiti dagli Enter Shikari, da Pitbull e dall’ex Oasis Noel Gallagher e i suoi High Flying Birds.

Il 6 luglio, per la seconda giornata, gli headliner erano nientemeno che i Prodigy che non hanno certamente bisogno di presentazioni. La band di Liam Howelett riesce ad entusiasmare e a scaldare il pubblico ad ogni uscita live e sicuramente l’Italia dimostra sempre di apprezzare e di rendere onore al loro arrivo e ai loro concerti.

Il 7 luglio, per la giornata di chiusura, è stato il turno dei The Cure, band seminale nella scena post punk e da molti indicati come iniziatori della scena gothic punk negli anni Ottanta. La band ha deliziato il pubblico con alcuni brani storici estratti dai primi album e ha degnamente chuso la maggiore manifestazione musicale dell’estate 2012. Prima di loro, sul palco dell’Heineken Jammin Festival, nientemeno che Il Cile, The Parlotones, Crystal Castles, New Order e Audrey Napoleon.