Harlem Shake: nuovo tormentone dopo Gangnam Style?

harlem-shake

Dopo l’avvento (è proprio il caso di chiamarlo così, visto lo tsunami che ha generato) di PSY e del suo Gangnam Style, si susseguono le scommesse su chi potrebbe prendere il suo posto nella lista dei tormentoni e diventare ufficialmente la canzone che impazzerà nelle radio e nelle classifiche nel corso di questo 2013.

Settimane fa vi avevamo parlato di One Pund Fish (canzone per il quale si è scomodato addirittura Timbaland) mentre oggi vi proponiamo Harlem Shake, brano musicale che ultimamente viene indicato proprio come successore di Gangnam Style. Su YouTube il video della canzone ha raggiunto milioni di visualizzazioni tra tutte le versioni presenti. Ce ne sono diverse, da 12 milioni di visualizzazioni fino ad arrivare quasi 30 milioni. Insomma, i numeri da tormentone ci sono tutti.

La canzone è frutto di Harry Rodrigues alias Dj Baauer, ma il successo è stato decretato, come è noto a chi conosce le vicende, dal diannovenne studente Filthy Frank che ha ideato il video che vedete qui sotto.

Moltissimi giornali e blog, dall’America all’Europa, indicano proprio Harlem Shake come futuro tormentone in grado di creare una vera e propria apocalisse musicale. Gli ingredienti, d’altronde, ci sono tutti anche se effettivamente manca qualcosa che ha decretato invece la forza di Gangnam Style. Sto parlando del balletto, sicuramente più accattivante, studiatissimo e coloratissimo.

Forse dopo Gangnam Style non bisognerebbe avere fretta di trovarne un sostituto. Forse, visto il successo planetario di quella canzone, del suo video e del suo balletto, passerà del tempo prima che qualcuno si avvicini a PSY in quanto a numeri.

harlem-shake