Green Day: Billie Joe Armstrong ricoverato per disintossicarsi

Green Day Billie Joe Armstrong ricoverato per disintossicarsi

Il leader dei Green Day Billie Joe Armstrong si sta sottoponendo ad una cura per disintossicarsi dall’abuso di sostanze. Per questo motivo la band ha annunciato, direttamente dal proprio sito ufficiale, di aver dovuto posticipare tutti gli impegni promozionali.

Proprio pochi giorni fa Billie Joe Armstrong non è riuscito a controllare la sua rabbia durante l’esibizione della band in occasione dell’IHeartRadio music festival all’MGM di Las Vegas dove sembra che la perfomance del gruppo sia stata tagliata di circa venti minuti.

Quando Armstrong si è reso conto che aveva a disposizione solo un minuto ha smesso di cantare il brano Basket Case per urlare: “Canterò una nuova fottuta canzone. Resta un minuto. Un fottuto minuto. Mi date un fottuto minuto? Guardate quel cartello, un minuto. Lasciate che vi dica una cosa: siamo qui dal 1988. Mi date un fottuto minuto? Mi state prendendo in giro? Non sono un fottuto Justin Bieber. Ho un minuto, solo un minuto. Oh, ora non ho più tempo. Lasciate che vi mostri cosa significa un fottuto minuto”.

A questo punto il leader dei Green Day ha praticamente distrutto la sua chitarra dopo averla sbattuta più volte per terra. La stessa band si è poi scusata per ciò che era successo a Las Vegas soprattutto per tutti quei fan che si sono sentiti offesi per l’interruzione dello show.

Vi ricordo che lo scorso 2 settembre i Green Day hanno dovuto annullare il loro concerto all’I-Day Festival a poche ore dall’inizio proprio a causa di un malore del cantante che fu ricoverato anche in ospedale.