Google Play: le novità del nuovo servizio!

Google Play le novità del nuovo servizio

Poco prima del lancio del nuovo iPad della Apple, ecco che Big G ha annunciato Google Play, il servizio che rende disponibile attraverso il proprio account tutti i file degli utenti. Google Play è un servizio simile ad iTunes, ma andrà a sostituire Android Market, Google Music e Goggole eBookstore.

In cosa consiste Google Play? Prima di tutto occorre precisare che per Google Play non bisogna sincronizzare i file, perché vi è una centralizzazione dei servizi che garantisce un accesso facilitato e una buona ricerca dei contenuti. Ovviamente l’accesso a Google Play può avvenire sia da postazione fissa che mobile, basta solo accedere con lo stesso account.

Google Play mette a disposizione degli utenti uno spazio gratuito per salvare 20mila canzoni e 450mila file tra giochi e applicazioni. Le novità non sono finite! Google Play, infatti, offre la possibilità di accedere ad un catalogo contenente milioni di brani ed eBook, ma possono essere presi in affitto anche i film e le serie tv in HD.

Insomma, la novità del nuovo servizio di Big G sta nel fatto che raccoglie in un unico spazio tutti quei servizi che fino ad oggi aveva sempre proposto in modo separato. A Breve Google Play sostituirà Android su tutti i dispositivi, ma tutti i contenuti non subiranno alcuna modifica.

Ma ci sono ancora altre novità. Per l’intera settimana, infatti, tutte le applicazioni e i prodotti audio-video potranno essere acquistati ad un prezzo molto conveniente. Questa settimana ci saranno una serie di sconti grazie all’iniziativa 7 Days To Play, ideata con lo scopo di promuovere proprio Google Play.