Glee, orfani di Eminem!

glee-season-2

Recovery di Eminem è stato il disco più venduto del 2010. “Glee“  è stato uno dei nuovi show più visti del 2010 senza contare i parecchi premi che il popolare telefilm sta vincendo. Ma soprattutto i teenager adorano Eminem soprattutto per i suoi testi decisamente politically scorrect e al contempo adorano “Glee” e le sue storie all’insegna del volemose tutti bene. Sembrava, abbastanza inevitabile che l’industria pop dell’intrattenimento avrebbe dovuto avvalersi prima o poi dell’accoppiata Glee – Eminem ma possiamo scordarci di vedere tutto ciò in tempi brevi.

Non sono solo voci vicine al rap di detroit ma notizie che arrivano direttamente  dal co-creatore dello show musicale , Ryan Murphy, che ha tentato – e fallito – di farsi concedere la licenza per portare una delle hit del rapper alias “Lose Yourself” in uno dei prossimi episodi di Glee.

Hollywood Reporter scrive: “… anche con la popolarità innegabile di Glee e il suo potere di vendita, alcuni artisti chiedono un compenso per le loro canzoni. ‘Siamo andati a chiedere ad Eminem ‘Lose Yourself’, ma non ce lo possiamo permettere perché l’episodio sforerebbe il budget di moltissimo’, ha detto Murphy.” La cifra chiesta dalla Aftermath Entertainment, etichetta discografica del rapper bianco è infatti di circa 150.000€.
Decisamente troppo per le tasche della fortunata serie tv. Appuntamento rimandato a tmepi migliori e portafogli più gonfi!