Festival Sanremo 2011: Emma Marrone Arriverà

Il Festiva di Sanremo sta per cominciare e come ogni anno, ecco che parte il toto -festival, basato sule voci e sulle indiscrezioni che trapelano tra gli addetti ai lavori, che si esprime sugli artisti favoriti alla vittoria finale.

Quest’anno, nonostante Maria de Filippi si sia già espressa come infelice Cassandra sconsigliando alla sua pupilla la partecipazione al festival, Emma Marrone, assieme ai Modà, è fin da subito una delle candidate favorite per la  vittoria.

Per la sua prima volta al Festival Emma porta al Festival un brano scanzonato che si richiama alla fiducia in amore.

Nonostante l’attacco iniziale di tristezza il pezzo cambia subito tono, grazie al determinante  arrivo della luce che vince sul buio.

Di seguito trovate il testo della canzone che Emma canterà sul palcoscenico dell’Ariston così potrete cominciare a sperare e a sognare assieme a lei.

Arriverà

Piangerai come pioggia tu piangerai e te ne andrai

come le foglie nell’autunno triste tu te ne andrai

certa che mai ti perdonerai

Ma si sveglierà il tuo cuore in un giorno d’estate rovente in cui il sole sarà

E cambierai la tristezza dei pianti in sorrisi lucenti tu sorriderai

E arriverà il sapore del bacio più dolce e un abbraccio che ti scalderà

Arriverà una frase e una luna di quelle che poi ti sorprenderà

Arriverà la mia pelle a curar le tue voglie la magia delle stelle

Penserai che la vita è ingiusta e piangerai e ripenserai alla volta in cui non ti

ho detto no

Non ti lascerò mai

poi di colpo di buio intorno a noi

ma si sveglierà il tuo cuore in un giorno d’estate rovente in cui il sole sarà

E cambierai la tristezza dei pianti

in sorrisi lucenti tu sorriderai

E arriverà il sapore del bacio più dolce

e un abbraccio che ti scalderà

Arriverà una frase e una luna di quelle che poi ti sorprenderà

Arriverà la mia pelle a curar le tue voglie

la magia delle stelle

La poesia della neve che cade e rumore non fa

La mia pelle a curar le tue voglie

La poesia della neve che cade e rumore non fa