Eurovision Song Contest 2012: vince la svedese Loreen, Nina Zilli al nono posto!





Si è concluso a Baku, in Azerbaigian, l’Eurovision Song Contest 2012 con l’esibizione dei ventisei artisti in gara. La finale della 57esima edizione della kermesse ha visto trionfare la svedese Loreen con il brano Euphoria. La vincitrice ha ottenuto 327 punti e in questo modo si è staccata molto dagli altri concorrenti.

Al secondo posto si è classificata la Russia con i Buranovskiye Babushki in gara con Party For Everybody. Al terzo posto, invece, si è classificata la Serbia con Zeljko Joksimovi in gara con il brano Nije Ljubav Stvar. E l’Italia?

Beh, l’Italia era rappresentata da Nina Zilli che ha partecipato alla gara con il brano l’Amore E’ Femmina. La nostrana Amy Winehouse era tra le favorite, ma alla fine della gara si è classificata solo al nono posto. Lo scorso anno, invece, è stato più fortunato Raphael Gualazzi che guadagnò il secondo posto.

Nina Zilli è stata a Baku per diversi giorni e nel corso di una conferenza stampa ha dichiarato di aver vissuto proprio una bella esperienza definendola come “una delle cose più belle del mondo a farsi”. La Zilli aveva già avuto modo di esibirsi a Baku prima della finale della 57esima edizione dell’Eurovision Song Contest in occasione di un grande concerto.

Un grande concerto a Baku dove proprio Nina Zilli ha potuto contare su un’accoglienza veramente incredibile. La stessa cantante in riferimento a questa nuova ed entusiasmante esperienza ha rivelato: “siamo abituati a grandi feste e concerti in Italia, ma questo era qualcosa di nuovo per la gente di qui. E’ stato fantastico”.