Emis Killa Vampiri testo

emis killa vampiri

Vampiri è il titolo del brano inedito di Emis Killa disponibile gratuitamente sul sito ufficiale dell’artista.

La canzone, ovviamente, è già in rotazione radiofonica. Il giovane rapper brianzolo, però, ha avuto modo di presentare già il nuovo brano live in occasione del Music Summer Festival – Tezenis Live che si è svolto in Piazza del Popolo a Roma negli ultimi giorni di giugno.

Tra le tante novità, Emis Killa ha annunciato che il suo nuovo album dovrebbe essere disponibile in vendita a partire dal prossimo mese di ottobre. Probabilmente però il brano Vampiri non farà parte della tracklist del nuovo album, ideale seguito del fortunato L’Erba Cattiva pubblicato nel 2012.

Testo di Vampiri

Come vampiri, dalle mie parti non si dorme mai
Come vampiri, dalle mie parti non si dorme mai
Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai
Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai.

Non dormo mai io che sono nato stanco
nato bianco ma selvaggio come Django
di ieri ricordo solo i Cuba Libre al banco
oggi mi sono svegliato con due fighe affianco
vado a letto la mattina mi alzo alle tre
ho gli orari tutti sballati tipo jet lag
sono il capo della festa dalle mie parti
sono come il Martini, no Killa no party
il weekend è iniziato e io sono già ubriaco
il posto è pettinato ma io entro tutto borchiato
vedo tutto più speciale al decimo Gin Tonic
anche la tua amica grassa sembra Nina Moric.

Se anche tu sei dei nostri stasera dì ai tuoi che non tornerai
abbiamo gli occhi rossi, sembriamo dei mostri perché dalle mie parti non si dorme mai.

Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai
Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai
Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai
Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai

Andiamo via da qui
tutti in piedi come in aula
mi hanno detto che più tardi fanno un afterhour
c’è tutta la mia fattanza sotto i Ray-ban
gli occhi a malapena aperti come in Taiwan
a tal punto che una tipa China mi si avvicina
quanto sei faiga, non è che c’hai una siga?
dialoghiamo un po’ ma non capisco una frase
parla italiano ma a me sembra che parli cinese
facciamo un giro, a casa mia ho il vino
stanotte è tutto figo
ma quando sarà mattino meglio una testa di cavallo nel letto come il Padrino
che questo cesso parlante sopra il mio cuscino.

Se anche tu sei dei nostri stasera dì ai tuoi che non tornerai
abbiamo gli occhi rossi, sembriamo dei mostri perché dalle mie parti non si dorme mai.

Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai
Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai
Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai
Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai.

E si ritorna tutti a capo come nel letto
ho mal di testa ma un Oki mi sta facendo effetto
e per evitare l’alcol test darò una festa in casa e si berrà più birra che all’Oktoberfest
siete tutti invitati anche se non vi conosco
fuori piove ma in salotto sembra Ferragosto
tutta la Blocco è nel posto facciamo un po’ di rap
mentre il vicino si lamenta per i decibel
bevete quello che volete senza andarci piano
se state male non mi sboccate sul divano
siamo vampiri come Twilight
abbiamo gli occhi rosso sangue, quando è notte non dormiamo mai.

Se anche tu sei dei nostri stasera dì ai tuoi che non tornerai
abbiamo gli occhi rossi, sembriamo dei mostri perché dalle mie parti non si dorme mai.

Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai
Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai
Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai
Come vampiri, perché dalle mie parti non si dorme mai

 

 

emis killa vampiri