Elisa Ecco Che: Testo Nuovo Singolo

elisa ecco che

Ecco Che è il titolo del nuovo singolo di Elisa disponibile in rotazione radiofonica a partire da oggi, venerdì 22 novembre. Si tratta del secondo brano estratto dal nuovo album della cantante dal titolo L’Anima Vola, certificato già come disco d’oro per aver venduto oltre 30.000 copie.

Il nuovo singolo di Elisa, Ecco Che, in realtà è stato usato come colonna sonora del film di Giovanni Veronesi dal titolo L’Ultima Ruota del Carro. La canzone segna una nuova collaborazione tra la cantante e Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro. Ecco Che, infatti, è stata scritta da Sangiorgi mentre le musiche sono di Elisa.

Noi di Musica10 di seguito vi forniamo il testo del nuovo singolo di Elisa dal titolo Ecco Che.

Oh oh oh oh oh oh oh

Distratto passeggi dentro il mondo.

Tu non vivi fino in fondo e speri che il tempo passi accanto,

rubando da te un solo respiro.

Rimani nascosto dietro all’ombra,

non ti importa l’apparenza, credi che nessuno se ne accorga.

Non pensi mai a me, che vivo di te.

 

Ecco che, tutto sembra possibile.

Se ti lasci un po’ andare ad un mondo che ride,

tu ridi di lui e senti che pace.

 

Un ritratto sbiadito con il tempo, consumato poi dal vento.

E pensi che ci sia davvero poco che parli di te, pensavi già a me.

 

Ecco che, tutto sembra possibile.

Se ti lasci un po’ andare ad un mondo che ride, tu ridi di lui.

Senti che pace, che ti viene da ridere se ti lasci guardare da un mondo che vive,

trovando negli occhi un senso di pace.

Oh oh oh oh oh oh oh

(Trovando negli occhi un senso di pace)

 

Mi senti sono io che ti sto accanto e da tempo che ti guardo.

E senti sei, sei tu e ora tu sei dentro me.

 

Ecco che, tutto è così incredibile.

Basta lasciarsi andare è l’amore che viene sorridigli tu,

sorridigli bene.

Ecco che ti viene da vivere.

E sai lasciarti cadere come ti piace e grida il tuo nome e ricorda la pace.

 

Oh oh oh oh oh oh oh

Lasciarsi andare l’amore che viene.

Oh oh oh oh oh oh oh

E sorridigli tu sorridigli bene.

Oh oh oh oh oh oh oh

Lasciarsi andare l’amore che viene.

Oh oh oh oh oh oh oh

E sorridigli tu

 

elisa ecco che