E’ Morto Lucio Dalla: stroncato da un infarto mentre era in tour in Svizzera





Lucio Dalla è morto durante il tour. Il cantautore è stato stroncato da un infarto mentre si trovava in Tour, a Montreux in Svizzera. Lucio Dalla avrebbe compiuto 69 anni il prossimo 4 marzo. Secondo le prime agenzie il cantautore ieri sera, quando ha salutato il suo staff prima di andare a letto, era in ottime condizioni di salute. Sembra che il corpo senza vita di Lucio Dalla sia stato ritrovato questa mattina.

Poche settimane fa aveva partecipato all’ultima edizione del Festival di Sanremo dove aveva accompagnato il giovane Pierdavide Carone. I due avevano presentato il brano Nanì che si è classificato al quinto posto. Dal palco del Teatro Ariston abbiamo visto Lucio Dalla dirigere la Sanremo Festival Orchestra, ma allo stesso tempo ha anche accompagnato Carone con la sua voce.

La notizia della sua scomparsa ci lascia senza parole. Proprio in questi minuti la notizia sta facendo il giro della rete. Sui social network si susseguono i messaggi rivolti al famoso cantautore italiano e dai primi commenti sembra che nessuno voglia credere a questa notizia.

Lucio Dalla ha pubblicato il suo primo 45 giri nel 1964 all’età di 21 anni, mentre nello stesso anno ha debuttato al Cantagiro con il brano Lei scritta da Paoli. La sua carriera è stata caratterizzata da diverse fasi. Lucio Dalla era un musicista che proveniva da una formazione jazz. In un secondo mometo è diventato l’autore dei testi dei suoi brani e poi ha iniziato a suonare da clarinettista e sassofonista.

Per Dalla è arrivata la canzone d’autore e diverse collaborazioni importanti, come quella con Gianni Morandi e Francesco De Gregori. Il resto è storia.
Ciao Lucio…