Destiny’s Child: Kelly Rowland parla della reunion

destiny's child reunion

Ci sarà o non ci sarà la famosa reunion delle Destiny’s Child? Ormai ne sentiamo parlare già da qualche mese. Ricordate che prima dell’uscita del nuovo album di Beyoncè dal titolo 4 si faceva riferimento ad una probabile reunion delle Destiny’s Child? In realtà la notizia passò come il piano b progettato dalla casa discografica di Beyoncè nel caso in cui le vendite di 4, pubblicato lo scorso 28 giugno, sarebbero andate male. Questa volta non ne parla Beyoncè, ma Kelly Rowland, la quale ha da poco pubblicato il suo terzo album da solista dal titolo Here I Am.

La Rowland ha organizzato una festa per l’uscita del suo nuovo disco e tra gli invitati presenti vi erano anche Beyoncè e Michelle Williams. Le tre ragazze sono sempre amiche e sembra che, soprattutto nell’ultimo periodo, stiano pensando spesso ad una probabile reunion delle Destiny’s Child. Kelly Rowland ha, infatti, dichiarato: “Mi piacerebbe facessimo un live” e ha aggiunto: “A noi piacerebbe un sacco cimentarci in alcuni brani senza strumenti, a cappella, sarebbe fantastico”. La cantante però si è resa conto di aver parlato troppo e per questo ha subito ritrattato quanto detto: “Comunque alla fine non abbiamo parlato di cose importanti, ci sentiamo ogni settimana”.

Per ora Kelly si gode l’entusiasmo della pubblicazione del suo nuovo disco rivelando: “Questo album svela un lato sensuale di me ma c’è anche la sofferenza. E’ una montagna russa emotiva. Io ho vissuto le sensazioni e ho avuto esperienze come ogni donna e ho cercato di cantare tutto questo in ogni canzone”.