Daniele Bossari: tra musica e televisione

bossari

Io me lo ricordo ai tempi di MTV e da quegli anni Daniele Bossari ne ha fatta di strada. Adesso lo vediamo a Verissimo su Canale 5 e a Mistero su Italia 1. Ma Daniele, recentemente intervistato da TgCom 24, sembra non aver dimenticato da dove viene, ossia dal mondo della musica.

Adesso, oltre alle sue collaborazioni televisive, Daniele Bossari è stato anche invitato a condurre un programma su Radio Italia, il cui primo ospite sarà nientemeno che Renato Zero, anche se manifesta il sogno di avere in trasmissione anche Jovanotti e Franco Battiato. Con quest’ultimo ha già collaborato per la stesura del libro Io Chi Sono?.

“Ho fatto tanta radio – dice Daniele Bossari a TgCom 24 – e ho anche condotto programmi musicali importanti in passato. Ammetto che ho intrapreso strade diverse in questi ultimi anni”. E Radio Italia rappresenta una sorta di ritorno alle origini? “Mario Violanti, editore e presidente di Radio Italia, mi ha proposto di entrare nella famiglia. Sono entusiasta anche perché non solo conduco in diretta tutti i weekend un programma alla radio, ma anche lo show musicale di RadioItaliaLive. Un evento molto importante nel palinsesto”.

Ricordiamo che tredici anni fa Daniele Bossari ha condotto il primo talent musicale televisivo in Italia. Era Popstars e da lì uscirono, ricorderete sicuramente anche loro, le Lollipop. Cosa è cambiato in tutto questo tempo? “Moltissimo – spiega Daniele – il format era molto simile a x Factor che poi di fatto ha sdoganato i cantanti immettendoli nel mercato discografico. Popstars, come Saranno Famosi (anche questo condotto da Daniele Bossari ndr) sono stati bei programmi, ma senza l’apporto fondamentale dei social network”. E chissà cosa sarebbe successo se le Lollipop fossero nate adesso, nell’era di YouTube, Facebook e Twitter.

bossari