Culture Club 2011: il ritormo di Boy George

Sarà un anno a mille il 2012 per i Culture Club.

La band dei mitici ’80 ha in programma infatti  una reunion, un album e anche un tour mondiale. Il leader della band, Boy George lo ha annunciato durante la trasmissione BBC Breakfast dopo che Mark Ronson, noto alle scene musicale americane per essere anche produttore di back to Black di Amy Winehouse, gli ha rivolto la domanda nostalgica.

Lo stravagante cantante britannico ha anche rivelato le ragioni che lo hanno spinto ad attendere il prossimo anno: sarà infatti il 30° anniversario dell’entrata in classifica della band con lo storico pezzo Do You Really Want To Hurt Me, che non solo ha mantenuto il vertice delle classifiche britanniche per settimane ma ancora oggi è canticchiato dalla generazione degli anni ’80.

Per quest’anno Boy George andrà in tour da solo con Here and Now tour, ma i concerti saranno solo un’anticipazione a quella che sarà ritenuta da tutta la critica internazionale una storica riunion dei sempreverdi Culture Club.