Concerti Bologna 2014, le band in arrivo

ironmaiden

Nei prossimi mesi ce ne sarà per tutti i gusti musicali: da Baglioni a Giorgia e Alessandra Amoroso, ma anche grandi artisti internazionali e il rock più puro e duro che c’è. I concerti a Bologna quest’anno sono davvero imperdibili.

Ci siamo messi alle spalle un lungo inverno, e da sempre la primavera è sinonimo di vitalità, di rinascita, di freschezza. E cosa c’è di meglio di un concerto dal vivo, per fare da colonna sonora ai momenti piacevoli da trascorrere in compagnia di amici o della persona più cara?

In quanto a concerti Bologna recita un ruolo di primo piano sulla scena italiana. La città che ha dato i natali a grandi cantautori – basti pensare al compianto Lucio Dalla, che ha spesso omaggiato il capoluogo emiliano nelle sue canzoni – è ricca di luoghi speciali per la musica e di offerte per tutti i gusti.

Guardiamo insieme alle proposte dei prossimi mesi per farci un’idea di quanti siano numerosi e interessanti i concerti a Bologna.

Si parte sabato 29 marzo con il grande ritorno sulle scene di Claudio Baglioni, che alla Unipol Arena presenta il suo ConVoi Tour 2014. È lo stesso artista romano, dalle pagine del suo sito personale, a descrivere questa esperienza come “Una nuova dimensione del dialogo artista-pubblico, in un crescendo di intensità e profondità, per una straordinaria stagione di grandi appuntamenti dal vivo”. Per questo, sceglie non un teatro, ma un palazzetto. E nel suo lungo elenco di concerti Bologna non poteva certo mancare.

Cambiando totalmente genere, sempre sabato 29 c’è un appuntamento da non perdere per gli amanti del folk e indie rock, con i Nobraino che saranno di scena all’unico vero Rock Club di Bologna, l’Officina Estragon.

Ma il programma di concerti a Bologna è ancora molto vasto. I fan di Alessandra Amoroso dovranno attendere ancora qualche giorno per vedere dal vivo la propria beniamina, che sarà protagonista il 5 aprile, sempre alla Unipol Arena. Sarà finalmente possibile ascoltare anche a Bologna i successi dell’album “Amore Puro”, che è riuscito a conquistare il Disco d’Oro in sole due settimane dalla sua uscita. Ancora una certificazione di successo per la giovane salentina lanciata dal talent show Amici di Maria De Filippi, che l’ha consacrata vincitrice nel 2009.

Il 7 maggio toccherà invece a Giorgia allietare le orecchie di quanti parteciperanno al suo concerto al Paladozza: il “SenzaPaura” tour segue l’uscita del nono album della cantante pop romana, un disco suonato in presa diretta con tutti i musicisti nella sala di ripresa e che vede la collaborazione di Gary Novak alla batteria, Reggie Hamilton al basso, Michael Landau alla chitarra e Jeff Babko al pianoforte.

Drizzino le orecchie gli appassionati del rock puro e duro, perché, dopo un anno di purgatorio, torna finalmente il festival Rock in Idro, che dopo la parentesi di Rho a Milano porta i suoi artisti e i suoi concerti a Bologna. L’evento è organizzato su quattro giorni, dal 30 maggio al 2 giugno 2014, ed è in programma all’Arena Joe Strummer, quindi all’interno del Parco Nord di Bologna, location che può accogliere oltre 25mila persone e che da sempre è teatro di concerti importanti.

Il programma è impressionante per qualità e quantità: le prime serate sono dedicate all’elettronica e al punk rock, con il ritorno in Italia degli Ska-P, dei Gogol Bordello insieme a Millencolin, Pennywise, You Me At Six, Snuff, Russkaja. Ospite d’eccezione sarà Fatboy Slim, headliner del 30 maggio: Norman Cook, questo il suo vero nome, è uno dei dj e produttori più importanti di musica elettronica a livello internazionale, consacrato a grandi livelli anche da videoclip eccezionali, e di sicuro farà ballare anche Bologna come fa di solito nei club di tutto il mondo.

La giornata dedicata all’heavy metal, domenica 1 giugno, sarà capitanata invece dagli Iron Maiden, per la loro unica tappa in Italia quest’anno, seguiti a ruota da Alter Bridge, Opeth e Black Stone Cherry, Extrema e Hawk Eyes.

E poi, la gran conclusione il 2 giugno, con Queens Of The Stone Age, Pixies, Biffy Clyro, Manic Street Preacher, Miles Kane, The Bian Jonestown Massacre, We Are Scientist a passarsi il testimone sul palco di Bologna.

Insomma, la bella stagione sta arrivando. Ma, soprattutto, è alle porte una grande stagione di musica e concerti a Bologna.

ironmaiden