Classifica dischi Inghilterra: i RHCP volano al primo posto

Red-Hot-Chili-Peppers-I-m-With-you-Artwork-300x271

Qualche giorno fa al primo posto della classifica degli album più venduti del Regno Unito c’era nientemeno che Will Young, colui che è divenuto una celebrità per aver vinto un’edizione di Pop Idol (una sorta di X-Factor britannico) e per aver messo su disco una cover pop di Light My Fire dei Doors.

Il suo regno in cima alle charts inglesi è durato veramente poco, visto che il buon Will Young ha visto il suo ultimo disco, che si intitola Echoes, scivolare dal primo al terzo posto a causa dell’onda d’urto devastante generata dall’arrivo sul mercato dell’ultima fatica discografica firmata nientemeno che dai sempreverdi e inarrestabili Red Hot Chili Peppers. Il loro nuovo album, I’m With You, è balzato dritto a conquistarsi la medaglia d’oro al primo posto del podio. Questo almeno per quanto riguarda la classifica della Regina Elisabetta, visto che in America i nostri eroi non sono riusciti a scakfire il primato roccioso di Lil Wayne con il suo ultimo lavoro The Carter IV.

Ma, come abbiamo detto in apertura di articolo, Will Young è scivolato dalla prima alla terza posizione nelle classifiche britanniche. Al secondo posto, dietro ai Red Hot Chili Peppers di Anthony Kiedis e soci, c’è il dj 43enne David Guetta, che da Parigi spopola in Inghilterra con il suo disco Nothing But The Beat.

Sia i Red Hot Chili Peppers che David Guetta sono new entry della settimana nel mercato inglese. a far loro compagnia ci sono i Bombay Bicycle Club con l’allbum A Different Kind Of Pix, Dolly Parton con Better Day e The Carter IV di Lil Wayne.

Tra i singoli stravince il rapper londinese Example con Stay Awake, mentre al secondo posto, nella piazza d’onore della classifica dedicata, c’è Moves Like Jagger, firmata dai Maroon 5 assieme a Christina Aguilera.