Brit Awards 2014: Vincitori, One Direction e Daft Punk

93_1

Non ci credo che non ve l’aspettavate. Tra i nomi dei vincitori dell’edizione 2014 dei Brit Awards ci sono ovviamente anche quelli di One Direction e Daft Punk. Beh, effettivamente sono stati loro i protagonisti degli ultimi mesi musicali, a livello internazionale e i Brit Awards, che dal 1977 celebrano e premiano il meglio della musica di sua maestà, sono il gusto riconoscimento.

Ma entriamo nel dettaglio. La cerimonia di premiazione dei Brit Awards 2014 si è svolta all’Arena O2 di Londra e alla kermesse sono intervenuti artisti come Beyoncè, Katy Perry, Pharrell Williasm (che il 3 marzo uscirà con un nuovo disco di inediti), gli Arctic Monkeys e Bruno Mars. Insomma, il meglio.

E i vincitori? Il Brit Awards come miglior artista maschile è andato, meritatamente, a David Bowie, mentre il corrispettivo premio per la categoria femminile è stato assegnato a Ellie Goulding. Miglior band britannica gli Arctic Monkeys (anche questo me l’aspettavo) mentre l’Awards per il Best International Group è andato appunto ai Daft Punk.

Continuando con la lista dei vincitori incontriamo anche i Bastille (Best Breakthrough Act), Bruno Mars come miglior artista maschile internazionale, Lorde come migliore artista femminile internazionale e Sam Smith che ha ricevuto il premio della critica.

I One Direction si sono portati a casa l’awards per BRITs Global Success, come band inglese di maggior successo nel mondo, ma hanno fatto il bis anche con Best Video, assegnato per la clip di Best Song Ever. L’award per la miglior canzone inglese dell’anno è andato ai Rudimental feat. Ella Eyre per Waiting All Night, mentre il miglior album è AM egli Arctic Monkeys.

93_1