Bono Vox: la vista peggiora, si teme la cecità

Bono Vox la vista peggiora si teme la cecità

Bono Vox soffre di un serio problema alla vista. Il leader degli U2 infatti non indossa gli occhiali da sole solo per una questione di look, ma per necessità. Gli occhi di Bono Vox sono molto sensibili alla luce e per questo motivo l’artista è costretto ad utilizzare gli occhiali da solo. E’ stato proprio il leader degli U2 ad accennare ai suoi problemi di vista nel corso di un’intervista al Rolling Stone nel 2005.

La star irlandese soffre, da tanto tempo ormai, di una grave forma di ipersensibilità alla luce che nell’ultimo periodo sembra peggiorare. Diversi anni fa infatti Bono Vox rese noto di dover prestare molta attenzione soprattutto ai flash dei fotografi: “Ho degli occhi particolarmente sensibili alla luce. Se qualcuno mi fotografa, continuo a vedere il bagliore del flash tutto il giorno e il mio occhio destro si gonfia”.
Adesso però la situazione sembra che stia peggiorando e per l’artista si teme addirittura la cecità. E’ stato un amico della star irlandese a rivelare che il disturbo alla vista starebbe peggiorando. Non si tratta di un amico qualsiasi, ma di Julian Lennon, figlio dell’indimenticabile John.
Di recente Julian nel corso di un’intervista all’Irish Daily Star ha rivelato: “Bono ha un problema agli occhi. Non conosco nel dettaglio la questione, ma il riflesso del sole gli provoca danni ed è una condizione che si sta deteriorando. Gli occhiali da sole che Bono porta sempre fanno parte della sua immagine, in questo senso e’ una fortuna ma non troppo”.
Solo pochi giorni fa Bono Vox ha confermato che entro la fine del 2013 gli U2 torneranno con un nuovo album il cui titolo potrebbe essere 10 Reasons to Exist.

Bono Vox la vista peggiora si teme la cecità