Black Sabbath: Tony Iommi ha il cancro, a rischio il tour?



Tristi notizie dal fronte Black Sabbath e in particolare da Tony Iommy. Il 9 gennaio scorso, infatti, il chitarrista della storica formazione britannica ha reso note, tramite il suo sito ufficiale, le sue condizioni di salute purtroppo tutt’altro che favorevoli, causate da un linfoma che gli sarebbe stato diagnosticato di recente.

Attualmente la star inglese è impegnata con il suo medico di fiducia nel cercare una cura che sia efficace e che possa aiutarlo ad affrontare al meglio ed il più velocemente possibile questa situazione, speriamo passeggera.

La buona notizia è che il linfoma sarebbe allo stadio iniziale e, allo stesso tempo, che ad aiutarlo a superare questo momento ci siano anche i suoi longevi e sempre presenti compagni di formazione.

Gli stessi Black Sabbath hanno infatti affermato di voler circondare Tony Iommi di sincera positività. L’altra brutta notizia invece è che la presenza della band al Coachella 2012, è stata tempestivamente cancellata, lasciando la line up della kermesse musicale priva di un elemento difficilmente sostituibile. Intanto, a poche settimane dall’annuncio della tanto sognata reunion, i fan italiani di Ozzy Osbourne e soci iniziano a temere che anche la data del 24 giugno, prevista per Milano, possa essere cancellata.

Fortunatamente però le prime fonti in rete fanno sapere che il Tour 2012 dei Black Sabbath per ora resta confermato. In ogni caso ci auguriamo vivamente che per quel giorno, con o senza chitarra, Tony Iommi sarà riuscito a superare tutto con grande forza e con la voglia di tornare a suonare per tutti noi.