Bjork, un film in 3D per lei?





Bjork sbarca al cinema e, per di più, lo farà in 3D!
Questa la recente notizia giunta direttamente dall’entourage della cantante islandese che, a quanto pare, avrebbe in programma di fare un film con Michel Gondry, regista francese di grande autorialità già direttore di diversi video dell’artista in questione.

La pellicola è stata definita dai diretti interessati “un progetto molto ambizioso” che, secondo le prime indiscrezioni, avrà ben poco a che fare con la musica in vista di una sorta di una sperimentazione della percezione visiva affidata esclusivamente agli effetti del 3D.
Due artisti e due autori provenienti da mondi diversi, ma vicini nel loro stile sempre originale e dedicato ai risvolti più intellettuali della musica e del cinema.
Inoltre non sarebbe la prima volta che Bjork ha a che fare con il grande schermo, ne è un validissimo esempio il dramma canoro del 2000 diretto da Lars Von Trier, Dancer in the Dark.
Insomma, l’idea è piuttosto allettante e la curiosità al riguardo è altrettanto consistente. Staremo a vedere cosa si inventeranno Michel Gondry e la cantante islandese. Nel frattempo, restate sintonizzati per le prossime news!