Biagio Antonacci si racconta a Vanity Fair

Biagio Antonacci si racconta a Vanity Fair

Biagio Antonacci si sta preparando al suo debutto live in America dove da qualche mese è in vendita il suo ultimo disco dal titolo Sapessi Dire Di No. Per l’occasione il famoso cantante ha concesso un’intervista a Vanity Fair che, proprio sul numero in edicola questa settimana, gli ha dedicato la copertina.

Biagio Antonacci ha deciso di volare in America accompagnato dagli affetti più cari. In volo con lui infatti c’erano la mamma Ornella di 69 anni, il papà Paolo di 78 anni, il fratello e suo manager di Graziano di 39 anni, e la fidanzata Paola di 35 anni.

La storia d’amore tra Biagio e Paola dura da ben nove anni, ma lei di solito è poco presente nelle occasioni pubbliche. Nel corso dell’intervista concessa a Vanity Fair il cantante ha avuto modo di parlare della sua vita privata, del rapporto con la madre, del matrimonio e degli anni che passano.

Biagio Antonacci il prossimo mese di novembre spegnerà 50 candeline, ma nonostante tutto poserebbe ancora nudo per un calendario: “No e sì. No perché l’ho già fatto, sì perché ho ancora il fisico”. Di sicuro i fan del cantante ricorderanno che già nel 2010 ha posato nudo per la copertina di Vanity Fair.

Per quanto riguarda il matrimonio invece Antonacci sostiene che: “Chi sta insieme tutta la vita fa un atto di fede, non di amore. L’amore ha una partenza e sempre un arrivo, solo la fede è eterna. Giurarla davanti a un prete è una cosa seria, finora non me la sono mai sentita. Ma credo che prima o poi lo farò: sposarsi è un tale gesto di coraggio che, almeno una volta nella vita, bisogna provarci”.

Una cosa è certa, a quasi 50 anni Biagio Antonacci è felice che il suo pubblico sia composto soprattutto da donne perché “è il più fedele”. 

Biagio Antonacci si racconta a Vanity Fair