Beyoncè: il racconto del suo anno sabbatico



Tutti ricorderete che Beyoncè prima di pubblicare il suo ultimo lavoro discografico dal titolo 4, disponibile nei negozi di dischi dallo scorso 28 giugno, si è presa una pausa di circa un anno. Di recente la cantante ha svelato al tabloid Sun il motivo che l’ha spinta a fermarsi per diversi mesi: “Stavo per crollare, per impazzire. Non riuscivo nemmeno a capire in quale giorno o in quale città mi trovassi. Mi sedevo a cerimonie, ricevevo premi e non riuscivo a godermeli, perchè stavo già pensando al concerto successivo”.

Beyoncè svela anche il ruolo importante che ha avuto sua madre: “Mia madre era molto insistente. Mi vedeva stanca, non sorridevo più, e lei continuava a dire che dovevo prendermi cura della mia salute mentale e fisica. Così mi sono fermata e sono andata a vedere musei, balletti, la Grande Muraglia in Cina. Ho viaggiato tanto per rilassarmi e imparare cose nuove“.

Beyoncè ha approfittato del periodo di pausa dal mondo musicale per trascorrere più tempo con Jay-Z e per vederlo cantare. Al riguardo la stessa cantante ha dichiarato: “Ho avuto la possibilità di vedere gli spettacoli di Jay-Z, cosa che prima mi era impossibile. Sono sempre stata una groupie di Jay-Z”. Non è invece un mistero il desiderio di maternità della cantante, la quale però affida tutto nelle mani di Dio: “E’ un qualcosa che Dio deve decidere. Quando accade, accade. Sono già molto contenta di vivere la vita che ho”.

In effetti nell’ultimo periodo a Beyoncè le cose stanno andando veramente bene. Al contrario di ciò che tutti si aspettavano, l’album 4 sta ottenendo buoni risultati con le vendite, mentre bisogna ancora capire quanto possano essere veritiere le notizie riguardanti una probabile reunion delle Destiny’s Child.