Amy Winehouse: arriva il libro scritto dal padre Mitch

Amy Winehouse arriva il libro scritto dal padre Mitch

Arriva in libreria il 26 giugno il libro su Amy Winehouse scritto dal padre Mitch. Il titolo del libro è Amy, my daughter. Mitch Winehouse ha scritto un libro per ricordare la figlia scomparsa prematuramente il 23 luglio dello scorso anno.

Il libro su Amy Winehouse sarà disponibile in vendita da domani, martedì 26 giugno. Il libro arriva a meno di un mese dal primo anniversario della scomparsa della cantante. Il padre dell’artista prima lavorava come tassista, mentre adesso è a capo della Amy Winehouse Foundation. La fondazione è stata inaugurata lo scorso mese di settembre proprio in occasione del compleanno di Amy.

L’obiettivo del padre della cantante è sempre stato quello di creare una fondazione in memoria della figlia per portare aiuti concreti a tutti coloro che sono costretti ad affrontare problemi di dipendenza.

Ovviamente Mitch Winehouse ha fatto sapere che i proventi dalle vendite del libro saranno devoluti alla fondazione. L’uomo, infatti, al riguardo ha dichiarato: “Voglio raccogliere tutto il denaro possibile per la fondazione, in modo che tutti i profitti derivanti dal libro possano aiutare i tanti giovani che hanno problemi di droga e dipendenza”.

Il libro su Amy Winehouse è composto da 341 pagine, all’interno delle quali vi sono anche delle lettere che l’artista aveva scritto proprio per il padre. Tra queste ve ne è una che risale alla festa di San Valentino del 2003. Amy scrisse la lettera a suo padre mentre era impegnata a Miami con le registrazioni del suo primo album Frank: “Caro papà, ti voglio tanto bene e non vedo l’ora di rivederti tra qualche settimana. Sto lavorando e non ho speso un centesimo. Se ne è andato qualche migliaio di dollari, ma centesimi neanche uno. Dai, scherzo”.