Agnostic Front: due date in Italia la prossima estate

Agnostic-Front-dd01

Continuiamo imperterriti con l’elencarvi i grandi concerti delle band rock, punk e metal (storiche e non) che animeranno il 2012, specialmente per quanto riguarda l’estate. Oggi vi parliamo degli Agnostic Front, band che per i cultori non ha certo bisogno di presentazioni.

Gli Agnostic Front saranno in concerto live qui nel nostro Paese per due date imperdibili. Per la precisione i due appuntamenti saranno il prossimo 31 luglio allo Spazio 4 di Piacenza e il 1 agosto al Rock Planet Club di Pinarella di Cervia, in provincia di Ravenna.

Dicevo che gli Agnostic Front non hanno certamente bisogno di presentazioni di circostanza, ma vale comunque la pena di ripercorrere brevemente le tappe fondamentali di questa band che da oltre trent’anni rappresenta un punto fermo nell’ambito del punk e dell’hardcore.

Gli Agnostic Front si formano nel 1982 per volere di Vinnie Stigma e Roger Miret che, tra l’altro, è il fratellastro maggiore del cantante di un’altra storica band hardcore statunitense: i Madball. Il debutto avviene nel 1983 con la pubblicazione di un EP per un’etichetta indipendente intitolato United Blood. La loro avventura discografica continua negli anni seguenti con pubblicazioni che arrivano quasi a cadenza annuale.

Dopo United Blood è la volta di Victim In Pain, Cause For Alarm, Liberty And Justice For…, Live At CBGB. One Voice e Last Warning, tutti pubblicati tra il 1984 e il 1993. Nel 1995 arriva Raw Unleashed, una raccolta di demo rimasti inediti fino a quel momento, per poi dare alla lice Something’s Gotta Give nel 1998 e Riot! Riot! Upstart nel 1999. I primi anni del nuovo millennio vedono la pubblicazione di Dead Yuppies, Working Class Heroes, Another Voice, Warriors e My Life My Way nel 2011.