Adriano Celentano: tra Rock, Economy e silenzi!

Adriano Celentano tra Rock, Economy e silenzi

Si è conclusa la prima serata del Rock Economy di Adriano Celentano. L’artista è tornato ad esibirsi live all’Arena di Verona la sera dell’8 ottobre dopo ben 18 anni dal suo ultimo concerto. Proprio oggi si parlerà tantissimo dell’evento di ieri, in attesa di vedere ciò che accadrà anche questa sera.

Il concerto, sold out da diversi mesi, è stato trasmesso in diretta da Canale5. Il pubblico dell’Arena di Verona ha molto gradito la musica del molleggiato. Vi sono stati attimi segnati dalla pura emozione. Tra il pubblico dell’Arena c’è chi si commuove!

Adriano Celentano ha però dato molto spazio anche all’Economy. Non solo Rock quindi per il pubblico dell’Arena di Verona che ogni tanto ha provato a ricordare al molleggiato di essere lì soprattutto per la sua musica. Ad un certo punto l’artista si è messo seduto intorno ad un tavolo insieme ai giornalisti Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo, l’economista francese Jean Paul Fitoussi. Si parla, si parla dei problemi legati all’economia. Si parla dei problemi che riguardano milioni di italiani, ma il pubblico vuole la musica. Poi entra in scena Gianna Morandi sulle note di Scende una pioggia e alla fine si siede al tavolo.

Ogni tanto è arrivato qualche fischio per l’Economy e la presenza di Gianni Morandi è stata di grande aiuto per Adriano Celentano. Insieme hanno proposto brani come La Mezza Luna, Ti penso e cambia il mondo. In alcuni momenti invece abbiamo visto il Molleggiato aggirarsi sul palco quasi come se fosse smarrito e ovviamente non ha rinunciato ai suoi silenzi.

Tra i brani proposti vi sono anche Il Ragazzo della Via Gluck, Io non so parlare d’amore, Io sono un uomo libero, Pregherò, S’è spento il sole, La cumbia di chi cambia e tanti altri. In attesa di assistere alla seconda serata di Rock Economy siamo pronti a sentir parlare del primo appuntamento con il concerto evento, ma soprattutto siamo curiosi di conoscere i dati Auditel.