AC/DC: su iTunes l’intero catalogo

acdc

La piattaforma iTunes della Apple ha sicuramente cambiato il mondo della discografia e della diffusione musicale. Su iTunes puoi trovare le ultime uscite discografiche, puoi preordinare i tuoi dischi preferiti e non sono rari (anzi, tutt’altro) i casi nei quali il nuovo disco esce prima su iTunes e poi nei canali commerciali tradizionali.

Finora, però, su iTunes non erano presenti gli AC/DC. Perchè? Perchè negli anni passati la band di Angus Young aveva concesso la licenza e l’esclusiva di vendita ad altre piattaforme e non erano troppo d’accordo nel vendere i propri brani spezzettati, come fossero tutti singoli. “Non facciamo singolo, ma album” aveva detto qualche tempo fa Angus Young durante una intervista al Telegraph.

Ora le carte in tavola cambiano e gli AC/DC hanno raggiunto l’accordo tanto atteso con Cupertino e con la Sony Music. E così da oggi sul catalogo iTunes possiamo trovare la bellezza di 16 album della rock band australiana, dal debutto High Voltage del lontano 1976 all’ultimissima fatica discografica Black Ice datato 2008. Naturalmente in mezzo troviamo anche i grandi classici come Back In Black del 1980. Agli album in studio si aggiungono la bellezza di 4 live e 3 compilation. La piattaforma iTunes di Apple mette anche a disposizione una “Collection” di tutti gli album in studio (i 16 di cui vi parlavo prima) al prezzo competitivo di 79.99 euro e una “Complete Collection” che comprende, oltre ai dischi in studio, anche i live. Quest’ultima viene venduta su iTunes ad un prezzo pari a 109,99 euro.

Insomma, da oggi gli AC/DC scendono a patti con il nuovo mercato discografico. E dire che non fanno sicuramente parte di quella schiera di band che “deve” farlo. Il loro mito sopravviverebbe anche solamente con i compact disc. E venderebbero ancora..e ancora…e ancora.